Rinascere nella terra. Perchè ?

Sappiamo tutti che esiste un approccio alternativo ed efficace in agricoltura, che intende rigenerare la salute degli ecosistemi e delle comunità.
Esso costituisce un’alternativa al paradigma distruttivo dell’agricoltura industriale basata sull’utilizzo di sostanze chimiche e pesticidi.
Una nuova generazione di agricoltori sta prendendo coscienza del proprio ruolo nell’ agricoltura, nella difesa della terra e dell’ambiente, nella difesa del cibo sano. Molti sono ormai consapevoli del ruolo che svolgono nella società e sono attivi nella difesa della biodiversità, della terra, del territorio, delle comunità e della prosperità. Questa nuova generazione di agricoltori utilizza tecniche di gestione agro ecologiche, e promuove un’agricoltura realmente sostenibile.
E’ una nuova generazione che avanza, silenziosa e spesso coperta dal buio delle correnti distruttive più rumorose ed oscure.
Siamo convinti che la transizione verso un nuovo paradigma, basato sulla conciliazione dei diritti alla salute e alla sicurezza agro alimentare, dipenderà dall’ impegno della società civile, del settore privato, dei governi, delle istituzioni internazionali, ma soprattutto dalle scelte dei singoli cittadini.
Crediamo che il rinnovamento e l’aggiornamento delle migliori conoscenze scientifiche e mediche sia necessario e possibile per dare inizio ad una collaborazione tra i movimenti popolari e gli esperti che si occupano del rinnovamento dei sistemi naturali di produzione agro alimentare.
Per questo nella giornata di “ RINASCERE NELLA TERRA “ del 25 ottobre approfondiremo tematiche con illustri esperti del settore senza tralasciare i veri protagonisti di questa marcia silenziosa per la tutela della salute e della terra.